Diplomata alla scuola del Piccolo Teatro di Milano diretta da G. Strehler nel 1996.

Partecipa a numerose produzioni del Piccolo Teatro di Milano: da Madre coraggio di Sarajevo e I giganti della montagna regia di G. Strehler a Storia di una gabbianella… diretta da W. Pagliaro e G. Jancu, Lux in tenebris, Oriazi e curiazi, Il teatro comico per la regia di  E.D'amato.

Ha lavorato tra gli altri con M. Baliani nel progetto Porti del Mediterraneo, con A.Arias in Pene di cuore di una gatta francese (Premio Moliere come miglior spettacolo musicale -versione in lingua francese e versione in lingua italiana) e con P. Stein nel ruolo di Meroe in Penthesilea. E’ Ismene in Antigone di Brecht per la regia di F. Tiezzi, lavora sotto la direzione di F.R.Alesi in Edeyen, A. Genovesi in Happy Family, A. Taddei in Chi ruba un piede.. G. Baraldi, A. Castellucci, Animanera in Fine Famiglia e Senza famiglia, C. Accordino in Frammenti di me, S. Sinatti in TRE di R. Gabrielli...

Con Luca Ronconi in Atti di guerra Lo specchio del diavolo, con il Teatro dell'Elfo ne La discesa di Orfeo di T. Williams, regia E. De Capitani e la ripresa di The History Boys regia F. Bruni/E. De Capitani. 

Collabora negli ultimi anni di nuovo con Federico Tiezzi per cui è Diamante nei Giganti pirandelliani, Adela Quested in Passaggio in India, Lucia ne I promessi sposi alla prova, partecipa alla produzione di Uccelli di Aristofane e di Ifigenia in Aulide  e Medea di Euripide al teatro greco di Siracusa. E' nel cast di Purgatorio/ la notte lava la mente testo di Mario Luzi e Dante Alighieri. E' una delle tre Rosaure nel Calderon di Pasolini prodotto dal Teatro di Roma e Martha Freud nello spettacolo Freud prodotto dal Piccolo Teatro di Milano. Tra le ultime produzioni: Un altro Amleto di Magdalena Barile del gruppo milanese Animanera. Con Nicola Stravalaci firma la regia di Oredamore scritto da R. Lisma. Protagonista del monologo Yourcenar/Clitennestra e della trasposizione drammaturgica di Solaris entrambi regia di Paolo Bignamini. E' nel cast dello Strano caso del cane ucciso a mezzanotte del teatro Elfo Puccini regia di Ferdinando  Bruni e Elio  De Capitani e di Supplici per la regia di Serena Sinigaglia.

Apparizioni video con Aberto Sironi, Bruno Bigoni, Gabriele Salvatores, Peter Greenaway, Marco Maccaferri, Claudio Centimeri, Fabrizio Gasparetto, Samuele Romano, Lorenzo Ceva Valla e Mario Garofalo

Collabora da alcuni anni con la case di produzione audiolibri Alfaaudiobook e Emons. Dal 2014 fa parte del collettivo artistico Femmes Nomades con sede all'ARTA di Parigi.

E' tra le cofondatrici dell'associazione Amleta

Premio della critica Parolegesto Imola 1998  

Premio Virginia Reiter 2003 

Premio Eleonora Duse - Attrice emergente 2005